Archivio mensile:ottobre 2017

Arcana Coelestia (1833-1854)

Genesi 15, versetti 11-15

1833. Versetto 11. E gli uccelli rapaci piombarono sui corpi, e Abramo li scacciò. E gli uccelli rapaci piombarono sui corpi, significa i mali e le falsità che ne derivano, che desideravano distruggere. E Abramo li scacciò, significa che il Signore li mise in fuga. Continua a leggere

Annunci

Arcana Coelestia (1811-1832)

Genesi 15 (versetti 6-10)

1811. Versetto 6. Ed egli credette in Jehovah, e il Signore lo considerò nella sua giustizia. Credette in Jehovah, significa la fede del Signore a quel tempo. E il Signore lo considerò nella sua giustizia, significa che qui il Signore divenne dapprima la giustizia. Continua a leggere

Arcana Coelestia (1778-1810)

Genesi 15

1. Dopo questi fatti, questa parola di Jehovah fu rivolta in visione ad Abramo: Non temere, Abramo. Io sono uno scudo per te, la tua ricompensa sarà molto grande.

2. E Abramo disse: Signore Jehovah, cosa mi darai, io sono senza figli, e l‘erede della mia casa è Eliezer il damasceno.

3. E Abramo aggiunse: Non mi hai dato una discendenza, ed ecco un servitore della mia casa sarà mio erede.

4. Ed ecco, gli fu rivolta questa parola da Jehovah: Non sarà costui il tuo erede, ma colui che uscirà dalle tue viscere sarà tuo erede.

5. E lo condusse fuori e disse: Guarda ora verso il cielo, e conta le stelle, se sei in grado di contarle. E aggiunse: Tale sarà la tua discendenza. Continua a leggere