Arcana Coelestia

Ingresso dell’uomo nella vita eterna – seguito


314. Dopo che l’uso della luce è stato dato al resuscitato, o anima, in modo che possa guardarsi intorno, gli angeli spirituali, che in precedenza gli hanno parlato e hanno soddisfatto gentilmente le sue richieste, gli danno informazioni sull’altra vita, ma soltanto nella misura in cui essi sono in grado di riceverle. Se questi erano nella fede, e se lo desiderano, gli vengono mostrate le cose splendide e magnifiche del cielo.

315. Ma se la persona resuscitata o anima non è di una carattere tale da accettare di essere istruito, egli desidera allora sbarazzarsi della compagnia degli angeli, cosa che essi percepiscono squisitamente, perché nell’altra vita vi è una comunicazione di tutte le idee del pensiero. Eppure, non lo lasciano neanche allora, ma è lui che si dissocia da loro. Gli angeli amano tutti, e non desiderano altro che essere gentili e al servizio dei resuscitati, istruirli, e condurli al cielo. In questo consiste la loro massima gioia.

316. Quando l’anima si dissocia dagli angeli, viene ricevuta dagli spiriti angelici che, allo stesso modo, gli rendono tutti i buoni uffici mentre è in loro compagnia. Se però la sua vita nel mondo è stata tale che egli non può rimanere in compagnia del bene, egli desidera sbarazzarsi anche di questi spiriti, e questo processo viene ripetuto più e più volte, fino a che non si associa con coloro che sono pienamente in accordo con la sua vita precedente nel mondo, tra i quali egli trova, per così dire, la propria vita. E allora, conduce con loro una vita come quella che aveva vissuto quando era nel corpo. Ma dopo il ritorno alla vita mondana, sono iniziati in una nuova vita; alcuni dopo lungo tempo, altri in breve tempo, sono condotti verso l’inferno. Ma coloro che sono stati nella fede verso il Signore, dal loro nuovo inizio della vita, sono condotti, passo dopo passo, verso il cielo.

317. Tuttavia, alcuni avanzano più lentamente verso il cielo, altri più velocemente. Ho visto alcuni che sono stati elevati al cielo subito dopo la morte, di cui mi è concesso citare solo due esempi.

318. Un certo spirito è venuto a me e mi ha parlato. Questi, come era evidente da alcuni segni, era morto di recente. In un primo momento non sapeva dove si trovava, supponendo di essere ancora nel mondo. Ma quando si è reso conto che era nell’altra vita, e che non era più in possesso, della casa, delle ricchezze e simili cose, essendo in un altro regno, dove è stato privato di tutto quello che possedeva nel mondo, è stato preso da ansia, e non sapeva dove recarsi, né dove dimorare. Allora è stato informato che il Signore solo provvede per lui e per tutti; ed è stato lasciato a se stesso, in modo che i suoi pensieri potessero prendere la direzione voluta, come nel mondo. Adesso egli poteva considerare (perché nell’altra vita i pensieri di tutti possano essere chiaramente percepiti) il da farsi, essendo stato privato di tutti i mezzi di sussistenza. E mentre era in questo stato di ansietà, è stato condotto in associazione con alcuni spiriti celesti che appartenevano alla provincia del cuore, e che gli hanno usato ogni attenzione che egli potesse desiderare. Poi, è stato nuovamente lasciato a se stesso, e ha cominciato a pensare, dalla carità, al modo in cui avrebbe potuto ricambiare una gentilezza così grande. Di qui era evidente che, quando aveva vissuto nel corpo era stato nella carità della fede, perciò è stato immediatamente assunto nel cielo.

319. Ho visto anche un altro che è stato immediatamente elevato nel cielo dagli angeli, è stato accettato dal Signore ed esposto alla gloria del cielo; per non parlare di molte altre esperienza riguardo ad altri che sono stati condotti nel cielo dopo un certo lasso di tempo.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...